Pubblicato il

Wallpapers for your phone #7 – Simone Bubbico

Simone Bubbuco - Wallpapers for your phone 7

Mazzacana Gallery annuncia la mostra Wallpapers for your phone #7, a cura di Federica Lavarini, durante la quale verranno presentate dieci opere d’arte digitale realizzate dall’artista Simone Bubbico. La data di inaugurazione è fissata per sabato 23 ottobre 2021, alle ore 18:30, e la rassegna si concluderà martedì 23 novembre 2021.

Simone Bubbico accosta la ricerca sul dualismo luce-ombra, uomo-natura, alla tecnologia: crescono sottili fiori di campo nella Venere di Milo, emblema della cultura classica, così come negli studi per modelli scultorei, custodi di una bellezza ideale. Ma è la natura, nella sua manifestazione più ostile, a richiamare da tempo la nostra attenzione. Ora è tra noi per riprendersi i suoi spazi. Eppure, nella serie In bloom, manifesta ancora gentilezza: è elegante, capace di indurre una sottile riflessione; è luce, ma anche buio e, in un gioco di fantastiche illusioni, riporta ai sogni sopravvissuti alla distruzione.

Federica Lavarini, curatrice della mostra.

Le opere d’arte di Simone Bubbico saranno esposte sul sito di Mazzacana Gallery e, allo stesso tempo, sugli schermi di alcuni smartphone installati in galleria. A partire dall’inaugurazione della mostra, 500 copie delle opere d’arte digitale saranno disponibili per il download gratuito dallo store online di mazzacana.it.

Raggiunto il limite delle 500 copie gratuite o a conclusione di Wallpapers for your phone #7, le opere diventeranno a pagamento.

Il progetto Wallpapers for your phone di Mazzacana Gallery

Un’opera d’arte digitale non ha bisogno di essere tradotta in forma cartacea. Lo schermo di uno smartphone o il monitor di un computer sono oggetti reali, non virtuali.

Così scriveva Piero Chiariello in occasione della prima mostra Wallpapers for your phone, dedicata ai lavori di Tiziano Bellomi, di cui è stato il curatore. Mazzacana Gallery è la prima realtà a livello internazionale che ha deciso di puntare su opere d’arte digitale create appositamente per essere esposte sullo schermo di uno smartphone.

Ogni esposizione di questo progetto, quindi, presenta dieci opere d’arte in formato digitale realizzate da un artista, come già visto nelle personali di Piero Chiariello, Martino Lorenzon, Salvatore Manzi, Manuela Bedeschi, Dino Izzo e Tiziano Bellomi: lo stesso sarà per questa mostra dedicata ai lavori digitali di Simone Bubbico.

Simone Bubbico, In bloom (particolare)

Simone Bubbico (1984) è nato a Torino dove si laurea in Decorazione all’Accademia Albertina di Belle Arti. Nel 2013 la prima e doppia personale in un museo pubblico al PAN di Napoli. Nel 2016 vince il primo premio Arte Laguna Prize, sezione scultura e, nel 2018, è finalista al Canova Prize a New York. Ha esposto a Berlino, Roma e in numerose rassegne del nostro Paese.